Siglata la convenzione tra l’Associazione “Valorizziamo Veio” e l’Ente Regionale Parco di Veio per la conservazione e la manutenzione di parte della rete sentieristica ricadente all’interno dell’area archeologica dell’antica città etrusco-romana di Veio

Veio 20.07.2016

Comunicato Stampa


Il documento firmato nella sede del Parco

Promuovere attività in tema di studio, sviluppo e fruizione delle risorse naturali, unitamente alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e ambientale del Parco. Con queste premesse è stata siglata oggi, presso la sede dell’Ente a Sacrofano, la convenzione triennale tra l’Associazione “Valorizziamo Veio” e il Parco di Veio, con l’obiettivo di mettere in atto interventi sinergici volti alla cura e alla salvaguardia delle peculiarità del territorio a nord della Capitale, tra le vie Cassia e Flaminia.

Il documento sottoscritto impegna l’Associazione “Valorizziamo Veio” – da anni attiva nel territorio di riferimento – alla ricognizione periodica e alla manutenzione ordinaria di parte della rete sentieristica del Parco ricadente entro il pianoro veiente (circa 200 ettari) con interventi mirati e frequenti quali la pulizia dalla vegetazione spontanea, lo sfalcio del passaggio calpestabile, la rimozione dei rifiuti abbandonati e il conferimento al servizio di raccolta, la segnalazione di eventuali criticità di transito, la segnalazione di problematiche giuridiche di passaggio, nonché l’eventuale ripristino della segnaletica e sua integrazione.
In ottemperamento alla mission autoimpostasi, l’Associazione potrà promuovere, all’interno del segmento di Parco affidatole, escursioni, attività di studio, formativo/didattiche e socio/ricreative relative al territorio di Veio, alla via Francigena Nord e zone limitrofe, in partnership con altri Istituti e organizzazioni.
«La suddetta convenzione, stipulata a titolo non oneroso, conferma l’importante ruolo di collaborazione che l’Associazione svolge, ormai da tempo, con la Pubblica Amministrazione e con gli Enti territoriali» – ha commentato il presidente dell’Associazione “Valorizziamo Veio” Marco Petrelli –, «inserendosi perfettamente nel quadro di interventi programmatici che il nostro Sodalizio ha in animo di realizzare nel prossimo quinquennio e che riguardano soprattutto il turismo sostenibile e la divulgazione scientifica: sempre con l’intento di promuovere una cultura rispettosa dell’ambiente naturale».