Domenica 3 luglio, "Festa dei Musei" a Veio

Veio 28.06.2016

Domenica 3 luglio 2016, in coincidenza con la XXIV Conferenza generale dell’ICOM (International Council of Museum), il MiBACT celebrerà questa straordinaria iniziativa dando vita alla “Festa dei Musei”. Un grande evento nazionale alla cui realizzazione concorreranno non solo i principali musei statali, ma anche tutte le realtà pubbliche e private che desidereranno aderire.
Per il nostro territorio la Soprintendenza Archeologica del Lazio e dell’Etruria Meridionale – Area archeologica di Veio,  annuncia un importante opportunità da non mancare: visita guidate al Santuario etrusco di Portonaccio e all’area archeologica di Campetti.
I visitatori, dopo una breve introduzione sul ruolo e la storia della grande città etrusca di Veio, saranno accompagnati a visitare i resti del grande santuario etrusco. 
Dal santuario di Portonaccio, con una breve passeggiata lungo uno dei sentieri del Parco di Veio, si raggiungerà, sul pianoro della città antica, l’area archeologica di Campetti, fino a pochi decenni fa considerata una villa privata di età romana, ma che i recenti scavi hanno permesso di identificare come un altro importante complesso sacro, terapeutico e termale, edificato fin da epoca etrusca.
L’iniziativa permetterà di conoscere i piccoli ma significativi passi verso la conoscenza e la valorizzazione ambientale, culturale e turistica del territorio di Veio che si stanno compiendo grazie alla fattiva collaborazione tra Soprintendenza, Parco Regionale, Enti, associazioni e comunità locali.

L’appuntamento sarà alle ore 10,00 presso l’area archeologica del Santuario di Portonaccio in Via Riserva Campetti.

Per info e dettagli della giornata puoi visitare il link dedicato del MIBAC: